casa

Casa Matilda apre ad Aprile

Un hotel chiuso 3 anni fa diventa uno spazio per riacquistare fiducia nelle loro capacità alle donne che hanno subito violenza, aiutandole a reinserirsi nella società e assistendo anche i figli che hanno subito terribili traumi. Casa Matilda è il progetto costituito dalle Pubbliche Assistenze di Empoli che sarà pronto ad aprile di quest’anno con 14 camere, due di queste dedicate a ospiti con disabilità. Dalla cena del 1 dicembre a Villa Castelletti a Signa sono stati raccolti ben 50mila euro che saranno dedicati a finanziare il primo anno di attività del centro di via Carrucci. Tanti sponsor hanno voluto donare e tre attività hanno concesso la loro manodopera gratuitamente per la sistemazione dell’ex Hotel Vittoria. I lavori sono già iniziati e quando il tempo sarà più clemente verrà riverniciata la facciata dal verde attuale al rosa simbolo dell’assistenza alle donne. Di questo si è parlato in una conferenza nella sede di via XX Settembre delle Pubbliche Assistenze. Al tavolo dei relatori la presidente Eleonora Gallerini,  la responsabile Centro Aiuto Donna Lilith Maya Albano, l’ex insegnante Antonella Bertini che cura l’aspetto dedicato all’educazione dei piccoli, Anna Masoni di Lilith, Roberto Volpi e Marco Giovannetti, rispettivamente direttore della filiale di Sovigliana e responsabile terzo settore della Banca Popolare di Lajatico, Claudio Guerrieri dell’agenzia Generali Ramacciotti di Empoli.

Copyright © gonews.it