89619579_3066910029995134_8156584632490393600_o

Coronavirus: le nostre attività a sostegno della popolazione

In questo momento difficile per tutta l’Italia, le Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino sono come sempre in prima linea per offrire, grazie all’encomiabile lavoro dei propri volontari, una serie di servizi indispensabili per chi è più debole e bisognoso, ad esempio la spesa a domicilio, la costante presenza di un gruppo di volontari per eventuali chiamate al 118, la regolazione delle entrate alla mutua, alle case della salute, e in generale tutto ciò di cui le amministrazioni e il sistema sanitario hanno bisogno.

Per riuscire a continuare ad offrire tutti questi servizi, le Pubbliche Assistenze Riunite invitano chiunque avesse voglia di rendersi utile a venire a fare volontariato, nella più totale sicurezza e nel rispetto delle norme per prevenire il contagio da coronavirus.

Perché di volontari, con un cuore grande, c’è sempre bisogno.

Chiunque fosse interessato, può contattare lo 05719806, esclusivamente via telefono, per poi poter concordare un appuntamento nel rispetto delle regole imposte dal governo per la sicurezza.

Le Pubbliche Assistenze Riunite mettono inoltre a disposizione di infermieri ed operatori sanitari fuori sede costretti a spostarsi per la mobilità o neoassunti per fronteggiare l’emergenza, alcuni posti letto in un appartamento a Empoli, a pochi minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, in modo completamente gratuito, ovviamente in via temporanea.

“Questa battaglia possiamo vincerla solo tutti insieme”, è il commento della presidente Eleonora Gallerini, “noi stiamo dando tutti quanti il nostro contributo e continueremo a farlo con il grande impegno e la dedizione che da sempre contraddistinguono i nostri volontari. In questo momento c’è bisogno di tutti”.