foto consegna alimentare 1

Donazione Spi Cgil per gli indigenti

foto consegna alimentare 2

Lo Spi Cgil di Empoli nei giorni scorsi ha effettuato una donazione in favore delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli.

L’obiettivo di questi fondi che la lega empolese del Sindacato dei Pensionati ha donato all’associazione, è quello di sostenere le famiglie più in difficoltà del territorio in questo periodo in cui, a causa dell’emergenza coronavirus, hanno sempre più bisogno di sostegno. Un sostegno che si concretizza, ad esempio, nella distribuzione di beni alimentari e di prima necessità da parte dei volontari delle associazioni come le Pubbliche Assistenze Riunite.

Su indirizzo dello Spi Cgil Provinciale e Regionale, noi operatori e dirigenti del sindacato abbiamo deciso volontariamente di donare una piccola somma a testa a sostegno degli indigenti del territorio” spiega il Segretario dello Spi Cgil di Empoli Silvano Pini, “la somma raccolta dalla lega di Empoli, in accordo con la direzione provinciale, abbiamo deciso di devolverla alle Pubbliche Assistenze Riunite per l’impegno che mettono quotidianamente, anche e soprattutto in tempo di emergenza, a favore dei più deboli. La solidarietà per noi è sempre stata un punto importante e un’iniziativa come questa rientra pienamente nello spirito della nostra organizzazione”.

Grazie infinite allo Spi Cgil per questa importante donazione” è il commento della presidente delle Pubbliche Assistenze Riunite Eleonora Gallerini, “che ci permette di sostenere le famiglie che in questo momento particolare si trovano in difficoltà anche nel poter acquistare beni di prima necessità. Questa attività, che portiamo avanti da sempre grazie all’impegno dei nostri volontari, ha visto negli ultimi tempi l’aumento esponenziale di richieste di aiuto, e siamo grati a donazioni come questa che ci permettono di dare a chi ha bisogno risposte concrete”.