Consegna donazioni a Malika, aprile 2021

Binario Donna, solidarietà a Malika: dalla raccolta donazioni alla consegna

Consegna donazioni a Malika, aprile 2021
Consegna donazioni a Malika, aprile 2021

Il mese di Aprile 2021 ha reso protagonista l’affetto della comunità: le iniziative dello sportello Centro Aiuto Donna Lilith

Come Centro Antiviolenza Aiuto Donna Lilith siamo contro ogni forma di discriminazione e violenza di genere. Per questo le Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino hanno messo a disposizione, in data 12 aprile 2021, la sede a Castelfiorentino di Binario Donna.
Dall’inizio della vicenda che ha riguardato la giovane dell’Empolese Valdelsa, la comunità ha manifestato la volontà di aiutarla in qualsiasi modo, offrendo donazioni e piccoli regali per esprimere vicinanza. Lo sportello del Centro Lilith ha offerto il proprio contributo, raccogliendo le tante manifestazioni d’affetto dei cittadini.

Dalla dichiarazione di sostegno da parte delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino, ecco dunque le iniziative svolte nel mese di aprile 2021.


Il pomeriggio di donazioni a Binario Donna, 12 aprile 2021

Sede Binario Donna Castelfiorentino, Pubbliche Assistenze Riunite
Sede Binario Donna Castelfiorentino, Pubbliche Assistenze Riunite

Se tanta è la pioggia che è caduta questo pomeriggio sull’Empolese Valdelsa, tantissima è la pioggia di solidarietà per Malika che si è riversata a Binario Donna a Castelfiorentino. Dalle 16 alle 18 di oggi pomeriggio, lo sportello del Centro Aiuto Donna Lilith delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino, ha ricevuto le donazioni di oltre 150 persone che con un proprio pensiero, hanno voluto esprimere vicinanza alla ragazza. Molti i cittadini, di ogni età, che hanno aspettato il proprio turno fuori dalla porta della sede alla stazione di Castelfiorentino, reggendo l’ombrello con una mano e il proprio pensierino per Malika nell’altra.

Accolti dalle volontarie del Centro Lilith, che hanno gestito l’affluenza nel rispetto delle norme anti Covid, le persone hanno lasciato regali di ogni genere. Oggetti utili per la casa, vestiti ma anche piccoli pensieri fatti a mano, disegni, lettere, poesie e libri. Non sono mancati contributi economici, offerti da coloro che si sono presentati a Binario Donna, raggiungendo una cifra che supera i 1200 euro in sole due ore. Tutto ciò che è stato donato è stato preso in carico dalle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino e l’Associazione provvederà a consegnare a Malika quanto raccolto.

Donazioni_Malika_Binario_Donna_Castelfiorentino_1

È andata benissimo – commenta a margine del pomeriggio di donazioni Eleonora Gallerini, presidente delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentinosiamo molto felici di aver partecipato a questa iniziativa su richiesta del sindaco Alessio Falorni, in quanto tanti castellani volevano esprimere la loro solidarietà a Malika”. Gallerini parla di un pomeriggio fatto di grande solidarietà, “partecipazione e coinvolgimento, tutti elementi per far sentire Malika parte di una comunità che le vuole bene e che le sta vicino”.

Binario Donna è uno dei tredici sportelli di ascolto attivi nell’Empolese Valdelsa per donne e minori vittime di violenza, del Centro Aiuto Donna Lilith. Lo sportello si trova nella sede della Pubblica Assistenza di Castelfiorentino, nei locali della stazione ferroviaria. Binario Donna, attivo dal 2018, nasce da un progetto con la Sezione Soci Coop di Castelfiorentino e il Cuore si scioglie, condiviso da tutte le realtà associative del territorio e che ha visto la partecipazione attiva negli anni della comunità castellana. “Noi siamo sempre qui per chiunque volesse rivolgersi – ha aggiunto ancora Gallerini – siamo a disposizione con supporto psicologico e consulenza legale a titolo gratuito. Chiunque può venire, per chiedere informazioni, un appuntamento o, se ce ne fosse bisogno, per partecipare ad un colloquio”. Un pomeriggio partecipato che dimostra l’affetto di molti e la lotta contro ogni forma di discriminazione. “Oggi al Binario Donna vogliamo far sentire la vicinanza a chi si trova in certe situazioni. Questo obiettivo è stato raggiunto – conclude la presidente Gallerini – c’è stata una città che ha partecipato in pieno e noi siamo contenti di aver contribuito.

Binario Donna, le info

Binario Donna, presso la stazione di Castelfiorentino, è aperto il lunedì ed il mercoledì dalle 15.30 alle 19.30 e giovedì dalle 9.30 alle 12.30. E’ garantita un’accoglienza in emergenza 24 ore su 24, contattando telefonicamente il Centro Antiviolenza al numero 0571 725156. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Covid-19 il servizio del Centro Antiviolenza Aiuto Donna Lilith e i suoi sportelli hanno sempre garantito i servizi.


La consegna a Malika delle donazioni raccolte a Binario Donna, 19 aprile 2021

Donazioni_Malika_Binario_Donna_Castelfiorentino_3

A una settimana di distanza dal pomeriggio di donazioni a Binario Donna Castelfiorentino questa mattina, lunedì 19 aprile 2021, le Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli hanno consegnato a Malika quanto ricevuto dai cittadini nel pomeriggio di raccolta, lunedì 12 aprile.

Un grosso tavolo pieno di sacchetti, valigie, regali e lettere d’affetto ha accolto, con la presenza dei volontari, Malika in visita nella sede di Empoli. I contributi economici donati dai cittadini allo sportello del Centro Aiuto Donna Lilith di Castelfiorentino sono stati versati nella raccolta fondi dedicata a Malika sulla piattaforma ‘Gofundme’. Alla voce donazioni si può trovare “Raccolta Binario Donna Castelfiorentino” per un totale di 1.365 euro versati, accumulati durante la raccolta del 12 aprile.

Volevo ringraziare tutte le persone che mi stanno aiutando in qualsiasi modo possibile, per tutta questa solidarietà che sto ricevendo e che non mi aspettavo – ha detto Malika nella sede delle Pubbliche Assistenze di Empoli. Volevo ringraziare in primis il Centro Aiuto Donna Lilith di Empoli che mi ha seguito in tutti questi tre mesi e che non mi ha mai fatto sentire sola. Vorrei ringraziare anche le Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli per il supporto, per essere state il punto di ritrovo e avermi fatto recapitare tutti questi pacchi. Grazie veramente a tutti“. Per chi volesse continuare ad aiutare Malika con contributi economici può versare direttamente sul crowdfunding dedicato sulla piattaforma ‘Gofundme’.

Coloro che abbiano intenzione di lasciare un regalo o un piccolo pensierino potranno ancora prendere come punto di riferimento le Pubbliche Assistenze di Empoli e Castelfiorentino che provvederanno, come oggi, a far avere a Malika la donazione di ognuno.

Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino rinnova ancora una volta i ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato al pomeriggio di raccolta donazioni, che ha contribuito a far sentire a Malika la vicinanza e l’affetto di una comunità presente.