Cena_Donatori_Sangue_2021__2

Donatori e volontari di nuovo riuniti: torna la cena annuale

Dopo tanta distanza, volontari e donatori sono tornati a riunirsi intorno ai tavoli, in compagnia della musica e dell’estate.

Ieri sera la sede delle Pubbliche Assistenze di Empoli si è illuminata per la tradizionale cena annuale dei donatori di sangue. Le tavolate disposte in via XX Settembre hanno ospitato oltre 160 persone, per un momento di riunione e convivialità che mancava ormai dalla fine del 2019.

A far visita alla cena delle Pubbliche Assistenze Riunite anche il senatore Dario Parrini, il vicesindaco di Empoli Fabio Barsottini e l’assessore alle politiche sociali del Comune di Empoli Valentina Torrini. Tutti e tre hanno sottolineato l’importanza della donazione e del mondo del volontariato che, dall’inizio dell’emergenza Covid-19, mai ha fatto mancare la sua mano tesa verso la cittadinanza e coloro che si sono ritrovati in difficoltà in questo duro periodo, con i tanti servizi svolti nelle necessità sanitarie e quotidiane. “Le PPAA assicurano un grande contributo sociale di competenza, generosità e passione – ha detto Parrini – sono un punto di riferimento per l’intera comunità locale”.

Cena_Donatori_Sangue_2021__4

“E’ un periodo di forte emergenza su tutti i gruppi sanguigni” afferma Patrizio Ugolini, responsabile donazioni di sangue Anpas Toscana, che nell’occasione della cena ha lanciato un appello ai presenti e non. “Ai donatori un ringraziamento e che la donazione sia motivazione per altri cittadini a donare, vista la situazione di criticità”. Anpas Toscana sta investendo nella donazione con opere di sensibilizzazione capillare, per far sì che “non ci siano sospensioni di interventi a causa della mancanza di sangue. Se siamo in grado di donare, doniamo – afferma ancora Ugolini – perché sangue ed emoderivati sono un bisogno quotidiano”.

Tutte le Pubbliche Assistenze della Toscana sono punto di riferimento per l’informazione e i dubbi di candidati donatori. A fianco dell’attuale emergenza sangue, “Anpas Toscana chiede di riportare i centri trasfusionali ad operare a pieno ritmo – conclude il responsabile donazioni di sangue Anpas Toscana – in modo che i donatori non abbiano alcun disagio nel compiere questo gesto di solidarietà”.

Cena_Donatori_Sangue_2021__3

“La disponibilità dei volontari non viene mai meno, e ci tengo a sottolineare la presenza dei tanti giovani che ogni giorno ci supportano e contribuiscono attivamente a tutte le attività dell’associazione” sottolinea la Presidente delle Pubbliche Assistenze di Empoli e Castelfiorentino Eleonora Gallerini. “E’ stata una bella serata, molto partecipata sia dai donatori di sangue che dai volontari dell’associazione. L’emergenza Covid-19 ha dimostrato ancora una volta come il volontariato sia un elemento di aiuto nei confronti di chi si trova in difficoltà, e ci dimostra ogni giorno la sua capacità di aggregazione sociale. Rinnoviamo l’appello ad andare a donare: con questo piccolo grande gesto si può contribuire a salvare molte vite. Ringrazio tutti i donatori, i soci e i volontari: grazie a loro possiamo portare avanti i nostri obiettivi ed essere al servizio della comunità”.